Controlli di sicurezza

All’aeroporto di Aosta, la sicurezza ha la massima priorità. Anche se talvolta i controlli possono risultare spiacevoli, sono essenziali per garantire la vostra tutela. Pianificate i vostri orari in modo tale da riservare un sufficiente lasso di tempo al disbrigo delle formalità al check-in e ai controlli di sicurezza. Di seguito alcune informazioni sullo svolgimento di questi ultimi.

Baggage

Controllo del bagaglio da stiva

Potete lasciare il vostro bagaglio direttamente allo sportello del check-in, dove ne verrà controllato il peso e l’etichettatura, unitamente alla verifica del vostro passaporto o carta d’identità. Il bagaglio, in cui non sono ammessi oggetti pericolosi ai sensi della normativa europea, verrà poi controllato ai raggi infrarossi. Informatevi presso la vostra compagnia aerea o la Polizia di Stato sugli articoli non consentiti.

Bagagli a mano

Controllo del bagaglio a mano

Allo sportello del check-in vengono controllati anche il peso e l’etichettatura del bagaglio a mano.

Controllo del passeggero

Controllo del passeggero

Prima di accedere al gate, dovrete passare il controllo passeggeri. Tenete a portata di mano la vostra carta d’imbarco e il documento d’identificazione, posizionate il vostro bagaglio a mano sul nastro trasportatore dello scanner e disponete tutti gli oggetti in metallo, così come giacca e sciarpa, negli appositi contenitori. Un addetto alla sicurezza vi inviterà con un cenno a passare sotto il metal detector e, qualora dovesse suonare l’allarme, sarete sottoposti a un’ulteriore scansione corporale con dispositivo portatile e a perquisizione manuale. Nel caso in cui scattasse l’allarme dello scanner, invece, il vostro bagaglio sarà controllato manualmente dal personale in vostra presenza.

Arrivo in un paese non UE

Arrivo

All’arrivo in Paesi non appartenenti all’Unione Europea o non aderenti all’area Schengen, tutti i passeggeri saranno sottoposti al controllo passaporti. Maggiori informazioni sono disponibili sotto il seguente link.

Documenti di viaggio

I documenti di viaggio necessari sono correlati alla destinazione e alle condizioni di ingresso e transito.

Carta d'identità

Carta d’identità

Per tutti i voli interni all’Unione Europea è sufficiente esibire una carta d’identità in corso di validità. Sul sito Viaggiare Sicuri è possibile accertarsene, consultando la scheda del singolo Paese. La patente di guida, in Italia, non è considerata un documento valido per l’espatrio e anche all’estero non ha valenza di documento identificativo.

Passaporto

Passaporto

Per i voli con destinazioni extra UE, è necessario esibire un passaporto in corso di validità. In alcuni Paesi è richiesto anche il visto. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della Polizia di Stato. (www.poliziadistato.it).

Destinazione USA

Voli per gli Stati Uniti

I passeggeri diretti negli Stati Uniti devono esibire anche il biglietto del volo di ritorno. Usufruendo del programma di esenzione “Visa Waiver Program”, inoltre, non è necessario ottenere il visto. Attenzione: solo per le permanenze non superiori ai 90 giorni.

Rimpatrio minorenni

Documenti per l’espatrio di minorenni

I minori possono viaggiare solo con documento di identità valido e, se di età inferiore ai 14 anni, devono essere accompagnati da almeno uno dei genitori o altro soggetto autorizzato dalla Questura. Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Bagagli

Ogni compagnia applica precise restrizioni in merito al numero e al peso dei bagagli. Informazioni dettagliate al riguardo sono riportate sul biglietto aereo o sulla conferma di prenotazione elettronica. Se al check-in viene accertato un superamento dei limiti consentiti, potrete corrispondere l’eventuale sovrapprezzo previsto per le eccedenze direttamente alla biglietteria. Per evitare che il vostro bagaglio vada smarrito, applicate su ogni collo un’etichetta riportante nome, indirizzo e numero del volo.

Dimensioni consentiti bagagli a mano

Bagaglio a mano: quali sono le dimensioni consentite?

A bordo dell'aereo è consentito il trasporto di un solo bagaglio a mano di piccole dimensioni. Quelle indicate accanto sono generiche e riguardano gran parte delle compagnie aeree. Per aver informazioni precise informatevi presso la compagnia del volo sulle misure consentite o sulla possibilità di inserire la borsetta o la fotocamera nello stesso.

Quali sono gli oggetti vietati?

Per il bagaglio a mano e da stiva esistono dei divieti ben precisi. Di seguito, una breve panoramica degli oggetti vietati:

Armi da fuoco
Weapons and bullets
Coltelli, forbici e lime
Knives, scissors or files
Fuochi d'artificio e razzi
Fireworks or rockets
Gas e spray irritanti
Irritant gas, pepper sprays
Bombolette di gas
Camping gas cartridges
Sostanze corrosive (ad es. acidi, soluzioni alcaline/basiche, batteria con elettrolita liquida)
Corrosive solids and liquids (e.g. acids, bases, wet-cell battery)
Sostanze velenose o infettive (ad es. mercurio, colture batteriche e virus)
Poisons and infectious materials (e.g. mercury, virus and bacteria cultures)
Fiaccole
Torches,flammable liquids and solids (e.g. lighter fuel, nail varnish, colours, diluting agents)
Sostanze esplosive
Flammable liquids and solids (e.g. lighter fuel, nail varnish, colours, diluting agents)
Sostanze radioattive
Radioactive or oxidising materials

Informazioni più precise sugli oggetti vietati sono riportate sul sito ENAC o nella rubrica “Cosa portare a bordo” e al seguente link.

Sacchetto liquidi

Quali liquidi sono consentiti nel bagaglio a mano?

Il trasporto dei liquidi è regolato nel dettaglio dall’UE. Sostanze quali gel, paste, lozioni, creme, marmellate o profumi possono essere trasportati nel bagaglio a mano in un quantitativo non superiore ai 100 ml e inseriti in un sacchetto trasparente richiudibile.

Maggiori informazioni sul trasporto di liquidi nel bagaglio a mano sono disponibili qui.

Diritti del passeggero

Se avete viaggiato in Italia con una linea aerea o il vostro volo è partito o arrivato all’aeroporto di Aosta, potete rivolgervi all’ENAC (Ente Nazionale dell'Aviazione Civile) nei seguenti casi:

Diritti del passeggero

-    ritardi nelle partenze
-    ritardi negli arrivi
-    cancellazioni
-    mancato trasporto
-    declassamento
-    assenza di informazioni
-    mancata assistenza e dispositivi di mobilità danneggiati o non disponibili

Per maggiori informazioni sui diritti dei passeggeri del trasporto aereo, sui recapiti dell’ufficio reclami per le linee aeree e per il modulo di reclamo, consultate la La Carta dei Diritti del Passeggero diponibile in questa pagina.